I denti dei bambini e il covid19


 

L’odontoiatria infantile, con particolare riferimento all’ortodonzia (ambito che interessa molto i bimbi per fascia di età), si sta adoperando affinché il lockdown appena passato, non sia il portatore di processi di malocclusione e di patologie infiammatorie che minerebbero la salute dentale degli più piccoli. I medici odontoiatrici stanno dando vita ad una campagna di informazione per far sì che riprendano le visite medico-specialistiche per grandi e piccini, garantendo la sicurezza del servizio anche in pandemia.

I bambini sono, come sappiamo, tra i soggetti più sensibili alla carie, sia per la loro alimentazione sia per processi fisiologici e genetici. Questo periodo lungo e particolare in cui anche il rigore su igiene e alimentazione è venuto un po’ a mancare o comunque è stato meno seguito, potrebbe aver provocato qualche  processo cariogeno in più, è quindi raccomandabile quanto prima, un controllo sulla poltrona del dentista.

Lato ortodontico è assolutamente indispensabile fare una visita di controllo sia sul trattamento ortodontico sia per individuare l’eventuale insorgere di un’infezione alle gengive o di una carie, dovuta proprio al periodo di fermo per l’emergenza sanitaria.

Adesso è il momento di portare i bambini al controllo. I denti non possono essere trascurati a lungo e prima si interviene, prima si limitano eventuali problematiche.

Vi ricordiamo che il COS ha attivato tutti i processi di sanificazione ambientale e tutte le procedure per l’accesso agli studi. Ogni operatore del centro è fornito di tutti i DPI e viene sottoposto regolarmene a test sierologico autorizzato dalla Regione, al fine di mantenere i servizi professionali sicuri e garantiti. 

A tele proposito vi raccomandiamo di contattare i nostri operatori della segreteria che vi illustreranno le modalità per programmare gli appuntamenti. Sarete sottoposti ad un piccolo triage telefonico volto a garantire la vostra sicurezza e quella di tutti. 

Per maggiori informazioni chiamateci al n. 0573 29068.

Se vuoi restare informato segui la nostra pagina Facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *