Espansore rapido palatale

Senza titolo1

Questo apparecchio serve ad allargare il tuo palato, creare più spazio per i tuoi denti e far chiudere in modo corretto la tua bocca.

– L’apparecchio deve essere attivato 1 volta al giorno (preferibilmente la sera) con la sua speciale chiavetta. Ogni attivazione deve essere completa (1/4 di giro) affinché compaia il foro per l’attivazione successiva. Ad ogni attivazione sentirai un po’ di tensione sui denti o sul naso che durerà solo pochi minuti.

– È molto importante legare la chiavetta al dito come da noi spiegato.

– Per i primi giorni è possibile che tu abbia un aumento della salivazione, difficoltà di pronuncia e deglutizione; è normale e passerà in breve tempo. Si può osservare anche la comparsa di escoriazioni della mucosa. Usa il collutorio alla clorexidina (Dentosan, Plak-out, Corsodyl…) se persistono.

– Lavati i denti con attenzione. È possibile che un po’ di cibo si fermi sotto l’apparecchio, non preoccuparti andrà via spazzolando bene. Usa il collutorio al fluoro (Fluorinse, Flourigard…).

– Durante l’apertura del palato si aprirà uno spazio fra i denti anteriori che si chiuderà da solo. È il segnale che l’apparecchiatura sta funzionando

– L’apparecchio è fissato in bocca con un cemento molto resistente, ma è necessario evitare cibi appiccicosi (chewing-gum, caramelle, etc.) o cibi estremamente duri e/o croccanti (torrone, carote, crosta del pane, etc.) che possono favorire il distacco o la rottura dell’apparecchio.

– Evitare inoltre i cibi particolarmente filamentosi (prosciutto crudo, pancetta, arance, verdure cotte, etc.), possono “annodarsi” all’apparecchio rendendo difficoltosa la deglutizione.

Ricordati comunque di contattarci subito nel caso che tu non riesca a portarlo, ti faccia male o anche soltanto abbia dei dubbi o delle domande da farci.